McLaren Automotive preparandosi al secondo decennio di vita, si riorganizza e unisce sotto la sola regione (EMEA) l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa

5 ott 2020

  • Le attività McLaren in Europa, Medio Oriente e Africa vengono ora incluse nella regione EMEA
  • La nuova entità regionale comprende: 20 mercati, 36 concessionarie e un terzo del volume di vendita globale
  • L’obiettivo di questa revisione della struttura regionale punta a ottimizzare le operazioni aziendali e ottimizzare le sinergie
  • Brett Soso, in qualità di Managing Director – Europa, Medio Oriente e Africa sarà responsabile della regione EMEA

McLaren Automotive, il creatore britannico di supercar di lusso ad alte prestazioni, annuncia oggi la sua creazione della nuova regione EMEA che include nelle sue operazioni commerciali, le regioni di Europa, Medio Oriente ed Africa.

La nuova regione comprende 20 mercati, 36 rivenditori e si stima che determinerà circa un terzo delle vendite globali del marchio.

La nuova struttura è stata creata con l’obiettivo di snellire le operazioni commerciali, ottimizzare le sinergie e migliorare ulteriormente le comunicazioni tra McLaren ed i suoi rivenditori.

Questo annuncio, segue il recente comunicato di McLaren riguardante la nuova architettura leggera interamente ingegnerizzata, sviluppata e prodotta da McLaren, concepita specificatamente per la prossima generazione di modelli ibridi del brand anglosassone.

A guidare la nuova regione è Brett Soso, Managing Director - Europe, Middle East e Africa, il quale ha iniziato la sua esperienza professionale presso McLaren Automotive nell' Agosto del 2018.

Brett ha una profonda conoscenza dei complessi mercati regionali, nonché una vasta esperienza maturata in 25 anni nel settore automobilistico, anche con alcuni dei marchi più prestigiosi del mondo.

“Sono fiducioso che unire Europa, Medio Oriente e Africa sotto una nuova entità regionale porterà un sostanziale beneficio a McLaren Automotive. All'alba del nostro secondo decennio, questo nuovo quadro operativo ci consentirà di operare in maniera eccellente e fornire i più alti livelli di servizio professionale ai nostri esigenti clienti e ai nostri concessionari nella regione ".

Brett Soso, Managing Director - Europa, Medio Oriente e Africa

La McLaren ha introdotto una struttura di quattro specifiche sub-regioni, organizzate secondo la geografia, la cultura e i requisiti specifici del mercato. Queste sono: il Regno Unito, l'Europa centrale, l'Europa occidentale, Medio Oriente e l'Africa.

  • Western Europe composta da: Svezia, Paesi Bassi, Belgio, Francia, Monaco, Italia e Spagna;

sarà guidata da Steve Robson, Market Director Western Europe;

  • Il Regno Unito sarà guidato da Stephen Harvey, Market Director - UK;
  • Central Europe che include: Germania, Svizzera, Lettonia e Polonia;
  • sarà guidata da Bastian Luehmann, Market Director Central Europe
  • Mentre a breve verrà nominato il Market Director che seguirà Middle East e Africa che include: Bahrain, Oman, Kuwait, Arabia Saudita, Qatar, Libano, Emirati Arabi Uniti e Sud Africa.

Ogni sub-regione sarà gestita da un team dedicato, basato su aree geografiche chiave, e incentrato sulla promozione dell'eccellenza operativa in tutte le aree delle operazioni di vendita e marketing.

La sub-regione dell'Europa occidentale comprende Svezia, Paesi Bassi, Belgio, Francia, Monaco, Italia e Spagna e sarà guidata da Steve Robson, il quale è stato promosso a Market Director – Western Europe. L’obiettivo è di rafforzare la presenza di McLaren Automotive in Europa, oltre ad aumentare la sua visibilità in un momento cosi entusiasmante per il marchio.

La nuova posizione riflette l'espansione ed il successo, nell’ultimo decennio, del marchio in tutto il mondo. Steve Riporterà direttamente al Managing Director Europe, Middle East & Africa, Brett Soso, e sarà basato a Woking, nel Regno Unito, nella sede principale dell'azienda. Steve è entrato in McLaren Automotive nel giugno 2014 e di recente ha ricoperto il ruolo di Head of Aftersales per l’Europa. Prima di entrare in McLaren Automotive, ha lavorato nella posizione di Aftersales Manager nel Bahrain e più recentemente con Jaguar Land Rover in Arabia Saudita. Vanta oltre quattordici anni di esperienza in questo campo ed ha lavorato in diverse regioni e mercati.

“Far parte di McLaren Automotive in questi ultimi sei anni è stato un viaggio incredibile. Lavorare in così tante regioni e mercati con culture diverse è stata un'esperienza molto eccitante e formativa. Il team è ora pronto per affrontare il secondo decennio della McLaren Automotive e non vede l'ora di iniziare a lavorare per sviluppare il mercato dell'Europa occidentale, essendo di gran lunga una delle aree geografiche più culturalmente diverse al mondo e parte della storia del marchio sin dai primi anni con il lancio della 12C Coupé."

Steve Robson, Market Director – Western Europe

Per ulteriori informazioni su McLaren Automotive, sulla sua pluripremiata gamma di supercar, nonché un elenco completo delle concessionarie in Europa, Medio Oriente e Africa, vi preghiamo di consultare il sito: http://cars.mclaren.com/.

_____________

Fine

Note per gli editori:

Una selezione di immagini in alta definizione legate alla notizia sono disponibili e scaricabili dal seguente sito dedicato alla stampa – cars.mclaren.press

McLaren Automotive:

McLaren Automotive è un creatore di vetture sportive e supercars di lusso ad alte prestazioni.

Ogni veicolo è assemblato a mano presso il McLaren Production Centre (MPC) a Woking, Surrey, Inghilterra.

La società lanciata nel 2010 è oggi la parte più importante del McLaren Group.

Il portafoglio di prodotti McLaren si suddivide secondo le seguenti denominazioni nelle quali rientrano i modelli, GT, Supercar, Motorsports e Ultimate che sono commercializzati attraverso le oltre 85 concessionarie in più di 32 mercati nel mondo.

McLaren è una azienda che spinge continuamente i confini tecnici. Nel 1981, introdusse il telaio leggero e resistente in fibra di carbonio in Formula 1 con la McLaren MP4 / 1.  

Poi, nel 1993, progettò e costruì la McLaren F1 road car - la società non ha mai costruito un'auto senza un telaio in fibra di carbonio. Quale modello della Ultimate Series, la McLaren è stato il primo brand a produrre una hypercar ibrida, la McLaren P1 ™.

Nel 2018, la società ha lanciato il suo nuovo McLaren Composites Technology Centre per un investimento di 50 milioni di sterline, che si trova nella regione dello Sheffield nel nord dell’Inghilterra, il quale produrrà la prossima generazione di architettura ultraleggera per sue auto in fibra di carbonio.

Nel 2019 la McLaren ha presentato la 600LT e la McLaren GT, la McLaren Senna GTR, vettura esclusivamente da pista, ha svelato la 620R e la McLaren Elva.  Nel 2020, McLaren ha presentato la 765LT.

Per sostenere lo sviluppo, l'ingegneria e la produzione della sua gamma di innovative vetture sportive e supercar, McLaren Automotive collabora con aziende leader a livello mondiale per fornire competenze specialistiche, tecnologia e soluzioni. Questi includono AkzoNobel, Ashurst, Dell Technologies, Pirelli, Richard Mille, and Tumi.

McLaren Group:
Il Gruppo McLaren è uno dei leader mondiali nel settore delle alte prestazioni e della tecnologia di lusso e comprende tre principali aziende: Automotive, Racing e Applied.

Per ulteriori informazioni:

Amel Boubaaya
Head of PR – Europe, Middle East and Africa | McLaren Automotive Limited
Phone: +44 (0) 1483 261500
Mobile: +44 (0) 7920 531357
E-mail: amel.boubaaya@mclaren.com

Valentina Pichler
European Press Officer McLaren Automotive Limited
Phone: +44 (0) 1483 261500
Mobile: +44 (0) 7717 527991
Email: valentina.pichler@mclaren.com

Federica Bruno
Communications Consultant | McLaren Western Europe
Mobile: +33 (0) 6 4062 6093
E-mail: federica.bruno@me.com

Media website: cars.mclaren.press
Facebook: www.facebook.com/mclarenautomotive
Twitter: www.twitter.com/McLarenAuto
You Tubewww.youtube.com/mclarenautomotivetv