Edizione Limitata 720S Le Mans: McLaren celebra il 25° anniversario della leggendaria vittoria nella corsa di 24 Ore, nota in tutto il mondo

17 giu 2020

  • Il 18 giungo commemora i 25 anni da quando JJ Lehto, Yannick Dalmas e Masanori Sekiya vinserò la 24 Ore di Le Mans nel 1995. Questo accadde al primo tentativo e fu la prima volta che McLaren partecipò
  • L’edizione limitata sarà disponibile in: McLaren Orange o Sarthe Grey con colori interni in arancione e grigio a contrasto o complementari
  • Ulteriori caratteristiche includono la presa d’aria, gli esclusivi cerchi a 5 razze con l’incisione “LM” e i sedili da corsa in fibra di carbonio
  • Edizione limitata a soli 16 esemplari in Europa di 50 in tutto il mondo con una targa dedicata a “McLaren 25 Anniversary Le Mans”

McLaren Automotive onora uno dei più grandi successi nella storia del Motorsport, la vittoria al suo primo tentativo nella 24 Ore di Le Mans con una 720S Coupé in edizione limitata. Solo 16 di questa edizione di Le Mans saranno disponibili in Europa, su un totale di 50 in tutto il mondo.

La 720S Le Mans è stata creata per commemorare i 25 anni dal trionfo della McLaren F1 GTR#59 in una delle gare più famosa di resistenza . Questo avenne il 18 giugno del 1995 da JJ Lehto, Yannick Dalmas e Masanori Sekiya. Altre tre McLaren F1 GTR si piazzarono nella classifica dei primi cinque e con la vittoria a Le Mans che assicura alla McLaren un posto nella storia dell’automobilismo come vincitrice della 24 Ore francesi, del Campionato del Mondo Formula 1 e della 500 Miglia di Indianapolis.

La 720S supercar permette un nuovo livello di esclusività; ogni vettura porterà una targa dedicata a “McLaren 25 Anniversary Le Mans”. Il VIN di ogni veicolo inizierà con 298 in memoria del numero di giri completati dalla F1 GTR, vettura vincente – uno in più rispetto alla sua rivale principale.

I clienti hanno a disposizione una scelta di combinazioni di colori esterni ed interni, con tutte le vetture dotate di serie di un portfolio di caratteristiche uniche:

Esterno:

  • scelta di due temi di vernice esterna – McLaren Orange o Sarthe Grey
  • “Ueno Grey” – vernice sul lato della carozzeria inferiore, paraurti posteriore e paraurti anteriore inferiore
  • “McLaren 25 anniversary Le Mans” logo sul pannello laterale inferiore della carrozzeria
  • presa d’aria sul tetto in nero lucido con vetri posteriori in policarbonato
  • parafanghi anteriori in fibra di carbonio
  • lamelle in fibra di carbonio Unici cerchi “LM” a 5 razze che riprendono il design dei cerchi #59 F1 GTR e presentano anche pinze dei freni color oro con l’incisione “Le Mans”
  • pinze dei freni color oro
  • componenti della carrozzeria in nero lucido a contrasto 

Interno:

  • scelta di due temi in Alcantara® nero su misura con accenti in McLaren Orango o Dove Grey
  • sedili da corsa in fibra di carbonio
  • poggiatesta ricamati con il logo “McLaren 25 anniversary Le Mans”
  • marcatura del volante a ore 12 che rispecchia il colore interno 
  • tappetini con il logo “McLaren 25 anniversary Le Mans”

La presa d’aria sul tetto convoglia l’aria per fornire un ulteriore raffreddamento al gruppo propulsore e aiuta a guidare l’evacuazione del calore - ideale per le esigenze aggiuntive della guida in circuito.

 Le griglie/ali del paraurti in fibra di carbonio riducono la portanza aerodinamica generata dalla rotazione dei pneumatici anteriori inoltre a ridurre il peso del veicolo. 

Ogni cliente di una 720S Le Mans potrà sperimentare le sorprendenti prestazioni fornite dal motore centrale della McLaren M840T 4.0 litri e 720PS. Il bi-turbo V8 accelera da 0-100 km/h (0-62mph) in 2,9 secondi, 0-200 km/h (0-124mph) in 7,8 secondi e può raggiungere i 341 km/h (212mph). La struttura centrale Monocage II  in fibra di carbonio e il sistema di sospensione Proactive Chassis Control II contribuiscono al fatto che la 720S sia la vettura più leggera della sua categoria, con un’ampiezza ineguagliabile di abilità dinamica.

Viene offerta un’ampia gamma di opzioni specifiche, con i trattamenti MSO Defined e MSO Bespoke disponibili anche per clienti che possiedono già una vettura. Inoltre è possibile specificare una seria di componenti in fibra di carbonio a vista con finitura lucida, tra cui il diffusore, le tomaie esterne delle portiere, il ponte aerodinamico posteriore, la presa d’aria sul tetto e l’ Aero Bridge posteriore. In più la copertura di servizio con tre “pacchetti”, componenti disponibili in aggiunta, comprendono le prese d’aria del cofano in fibra di carbonio a vista con finitura lucida, gli specchietti retrovisori, le prese d’aria del parafango posteriore, lo splitter anteriore e il paraurti posteriore inferiore e le prese d’aria del tetto e anteriori.

Per migliorare ulteriormente il rapporto in pista, si possono aggiungere una barra di imbracatura in titanio e imbracature a 6 punti della gamma MSO Defined. Anche disponibili le prese d’aria in fibra di carbonio satinata a vista, le palette del cambio estese e davanzali estesi con il marchio McLaren della stessa gamma. Questi possono essere specificati in due pacchetti opzionali di componenti interni in fibra di carbonio a vista satinata.

La nuova McLaren 720S Le Mans è disponibile da adesso e può essere ordinata presso tutti i concessionari McLaren. La consegna delle vetture ai clienti è prevista per settembre.

Tutti i dettagli della McLaren 720S Le Mans che viene commercializzata ad un prezzo base per il mercato italiano di 305.642€ sono consultabili sul sito stampa McLaren:  

http://www.cars.mclaren.press/

FINE

Note per gli editori:
Una selezione di immagini in alta definizione legate alla notizia sono disponibili e scaricabili dal seguente sito dedicato alla stampa – cars.mclaren.press

La 24 Ore di Le Mans del 1995
McLaren fece il suo debutto alla 24 Ore di Le Mans con sette McLaren F1 GTR iscritte alla classica gara di resistenza. Fu la prima volta che la McLaren F1 GTR gareggiò in una gara di durata superiore alle quattro ore e la prima volta che la vettura di serie corse contro vetture di tipo sportivo-prototipo.

Le McLaren F1 GTR dominarono dalla seconda ora di gara in poi, disputata in condizioni di bagnato insidioso, con la McLaren F1 GTR#59 Kokusai Kaihatsu Racing sponsorizzata da Ueno Clinc. La McLaren GTR #59 guidata dal trio JJ Lehto, Yannick Dalmas e Masanori Sekiya completò 298 giri – uno in più rispetto al suo rivale più stretto – con il telaio 01R, che era l’originale della vettura di sviluppo GTR e gestita in gara da Lanzante. La McLaren #59 vinse il 1° posto con Sekiya, primo pilota giapponese a vincere Le Mans, mentre le altre McLaren F1 GTR si posizionarono al 3°-4°-5° posto in classifica. Le McLaren F1 corsero nelle tre edizioni succesive di Le Mans, conquistando ulteriori podi e una altra vittoria nel 1997.

McLaren F1 GTR 1995 – Scheda Technica
Motore: 6064cc V12, 60 degrees
Trasmissione: 6-speed straight-cut gearbox with limited slip final drive differential
Potenza: 600bhp (608PS)
Torsione: 527lb/ft (714.5Nm) @ 4500rpm
Velocità massima: 205mph (330 km/h)
Peso a vuoto: 1050kg (2314.9 pounds)
Carrozzeria: Carbon fibre monocoque chassis with carbon fibre composite body panels
Sospensione: All-aluminium double wishbones front and rear
Ruote: Front 18x10.8 inch, rear 18x13 inch
Freni: Carbon fibre discs front 380mm, rear 355mm, 4-piston monobloc aluminium calipers

 

McLaren Automotive:
McLaren Automotive è un creatore di vetture sportive e supercars di lusso ad alte prestazioni.

Ogni veicolo è assemblato a mano presso il McLaren Production Centre (MPC) a Woking, Surrey, Inghilterra.

La società lanciata nel 2010 è oggi la parte più importante del McLaren Group.

Il portafoglio di prodotti McLaren si suddivide secondo le seguenti denominazioni nelle quali rientrano i modelli, GT, Supercar, Motorsports e Ultimate che sono commercializzati attraverso le oltre 85 concessionarie in più di 32 mercati nel mondo.

McLaren è una azienda che spinge continuamente i confini tecnici. Nel 1981, introdusse il telaio leggero e resistente in fibra di carbonio in Formula 1 con la McLaren MP4 / 1.

Poi, nel 1993, progettò e costruì la McLaren F1 road car - la società non ha mai costruito un'auto senza un telaio in fibra di carbonio. Quale modello della Ultimate Series, la McLaren è stato il primo brand a produrre una hypercar ibrida, la McLaren P1 ™.

Annunciato al Goodwood Festival of Speed nel 2018, il piano aziendale Track25 vedrà la società investire £1.2 miliardi n ricerca e sviluppo per sviluppare e produrre 18 nuove auto o derivati entro la fine del 2025.

Nel 2018, la società ha lanciato il suo nuovo McLaren Composites Technology Centre per un investimento di 50 milioni di sterline, che si trova nella regione dello Sheffield nel nord dell’Inghilterra, il quale produrrà la prossima generazione di telai “vasche” leggere in fibra di carbonio, che sono il cuore di ogni vettura McLaren.

Nel 2019 la McLaren ha presentato la 600LT e la McLaren GT, la McLaren Senna GTR, vettura esclusivamente da pista, ha svelato la 620R e la McLaren Elva.  Nel 2020, McLaren ha presentato la 765LT.

Per sostenere lo sviluppo, l'ingegneria e la produzione della sua gamma di innovative vetture sportive e supercar, McLaren Automotive collabora con aziende leader a livello mondiale per fornire competenze specialistiche e tecnologia. Questi includono AkzoNobel, Ashurst, Dell Technologies, OnePlus, Pirelli, Richard Mille, and Tumi.

McLaren Group:
Il Gruppo McLaren è uno dei leader mondiali nel settore delle alte prestazioni e della tecnologia di lusso e comprende tre principali aziende: Automotive, Racing e Applied.

Per ulteriori informazioni:

Piers Scott
Global Communications & PR Director | McLaren Automotive Limited
Phone:+44 (0) 1483 241380
Mobile: +44 (0) 7387548837
Email: piers.scott@mclaren.com

Amel Boubaaya
Head of Lifestyle and EU Communications | McLaren Automotive Limited
Mobile: +44 (0) 1483 261500
Portable : +44 (0) 7920 531357
E-mail : amel.boubaaya@mclaren.com

Media website: cars.mclaren.press
Facebook: www.facebook.com/mclarenautomotive
Twitter: www.twitter.com/McLarenAuto
You Tubewww.youtube.com/mclarenautomotivetv